Controllo Caldaia

Revisione e Assistenza Caldaie a Bergamo

Richiedi un sopralluogo all' 800.980.440
Seguici su Gogle+

LIBRETTO CALDAIE

LIBRETTO CALDAIE

Il libretto caldaie, o anche il “libretto di impianto” è la carta identificativa dell’impianto termoidraulico e contiene tutte le informazioni su chi installa la caldaia, chi ne usufruisce e chi interviene sulla manutenzione dell’impianto.Inoltre, è obbligatorio e riporta gli esiti aggiornati di verifiche e assistenze.

Rilasciamo il vostro Libretto Impianto

In quanto centro abilitato alla installazione, manutenzione e certificazione caldaie siamo autorizzati a rilasciare il vostro Libretto di Impianto per la caldaia e lo scaldacqua. Possiamo raggiungervi solo per l’acquisizione dei dati e il rilascio del Libretto, oppure per eseguire revisione e manutenzione e il rilascio contestuale del Libretto.

A cosa serve il Libretto Caldaia

Tutti i tecnici che svolgono operazioni su una determinata caldaia devono obbligatoriamente inserire le proprie credenziali nell’apposito libretto, che è ormai in vigore già dal settembre del 2003. Il libretto per le caldaie viene rilasciato dal nostro Centro che effettua la manutenzione ma può anche essere richiesto singolarmente, come su indicato. La funzione del libretto per le caldaie è quello di identificare l’impianto con i dati della caldaia (caratteristiche, eta, efficienza), e riportare esito e informazioni su ogni singolo intervento di manutenzione, riparazione, certificazione della caldaia. Consigliamo di considerare questo come un documento identificativo della caldaia.


Cosa Vi è Specificato

Il libretto di impianto accompagna la caldaia per tutto il suo ciclo di vita, lasciando una traccia visibile di tutti i successivi interventi eseguiti. Il primo inserimento di dati all’interno del libretto caldaie va fatto nel momento stesso in cui la caldaia viene utilizzata per la prima volta, perciò è la ditta installatrice a dover inserire i primi dati, così come è sempre la ditta installatrice a dover fornire i parametri di combustione da inserire nella compilazione del libretto. Poiché la ditta installatrice si è fatta carico di montare tutto l’impianto, deve anche dichiararne la conformità attraverso un apposito documento scritto che risponda ai criteri dettati dalla legge. La confomità va allegata al Libretto. La norma di riferimento per reperire tali criteri è la legge 46/90 del 5 marzo 1990. Tale documento sarà inviato in copia e controllato da un ente pubblico di competenza. Il libretto di impianto deve essere mantenuto e conservato nel luogo dove la caldaia è installata.

Chi è e che cosa deve fare il responsabile della caldaia e dell’impianto?

È considerato responsabile dell’impianto termico il proprietario dell’edificio o chi vi risiede abitualmente (eventuale inquilino in caso di immobile in affitto a terzi). Egli ha l’obbligo di mantenere e far compilare il libretto d’impianto, provvedere alla manutenzione ordinaria della caldaia ad opera di una ditta autorizzata, provvedere alla regolazione dell’impianto per far sì che la temperatura media degli ambienti non superi i 22°C. In quanto responsabili deve rendersi carico degli aggiornamenti del Libretto in concomitanza di visite dei tecnici per manutenzioni, assistenze, certificazioni.

Richiedi un Intervento
Chiama il Numero verde gratuito
Chiama il Numero verde gratuito

Potrebbero Interessarti Anche: